La Corsa di Miguel

Oggi grandissimo appuntamento sportivo allo Stadio Olimpico di Roma con la Corsa di Miguel che non ha deluso le aspettative.
La corsa, come sempre, è stata caratterizzata da tantissime storie con forti accenti di solidarietà.

Sotto un cielo grigio, con un asfalto bagnato hanno sfilato migliaia di atleti e appassionati in un fiume di colori e sorrisi.
Il clima della festa, una grandissima festa anche per gli atleti del Campanile, nonostante una leggerissima pioggia, si respirava già da subito dopo aver parcheggiato le automobili.
La voglia di correre, anche per chi non ha potuto farlo, contagiava ogni pensiero.

Complimenti a tutti gli amici del Campanile che hanno partecipato, a chi è riuscito comunque a conquistare una medaglia nonostante le difficoltà, agli amici ‘temprati’ da tante esperienze e a quelli che per la prima volta hanno corso e vissuto la Miguel, bravi.

Una bellissima giornata, impreziosita da una straordinaria prestazione di Andrea Paternesi che coglie il 66esimo posto assoluto e dai due preziosissimi podi di categoria; primo posto per Erminio Colabuono e secondo posto per Luciano De Angelis.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.